L'a.s.d. Compagnia Arcieri del Castello di Enna nasce ad Enna nel 2012 grazie alla comune passione di uomini e donne di volere praticare e propagandare insieme il coinvolgente sport del tiro con l'arco, storico e tradizionale, oltre a promuovere la ricerca e la rievocazione storica medievale.

Così, nel giro di poco tempo, la Compagnia decide di entrare a far parte della a.s.d. FITAST “Federazione Italiana Tiro Arco Storico e Tradizionale”,  dedicandosi alla realizzazione della prima gara Nazionale di tiro con l'arco, valida quale prova del Campionato Italiano FITAST, proprio all'interno del bellissimo scenario offerto dal Castello di Lombardia.

La gara vede la partecipazione di città quali Todi, Urbino, Ceprano, Roma, Napoli, Firenze, Fabriano, la siciliana Piazza Armerina, tanto per citarne alcune, con una partecipazione di oltre 200 arcieri, permettendo alla Compagnia di tessere importanti relazioni amicali con gli arcieri delle altre Compagnie.

Da quel momento, la Compagnia Arcieri del Castello di Enna ha organizzato altri tornei e svariati eventi ludici e culturali prendendo, altresì, parte a numerose iniziative, tra le quali la Settimana Federiciana di Enna, e gare allocate in diverse parti d'Italia, così avendo l'occasione di intrecciare splendidi rapporti di amicizia.

Nel settembre del 2017 nasce il progetto di gemellaggio tra la città di Enna e la città di Todi e, così, la Compagnia Arcieri del Castello di Enna, unitamente all'Associazione Arcus Tuder di Todi, in sinergia con le rispettive amministrazioni comunali, sigla il patto di gemellaggio, così da definire meglio i rapporti di amicizia e di scambio fra le due città, incentivando la creazione di attività congiunte nell'ottica di uno sviluppo di più strette relazioni culturali ed economiche.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now